F.C.D. LA QUERCE 2009

 

Guida Tecnica per le Scuole di Calcio

 

INTRODUZIONE
La Guida Tecnica  rappresenta il principale strumento didattico a disposizione di tutti gli operatori delle Scuole di Calcio. Giunta alla sua terza ristampa, a conferma di quanto sia stata apprezzata, “ la Guida Tecnica vuole essere un valido strumento di lavoro e di supporto alla formazione dei bambini e delle bambine, di età compresa tra i sei e i dodici anni, che muovono i primi passi sui campi di calcio”.
La sua semplicità di lettura la rende accessibile a tutti coloro che desiderano avvicinarsi al magico mondo della “Scuola Calcio”, con illustrazioni grafiche, foto  e tavole illustrative che contribuiscono a rendere di facile comprensione  i concetti espressi  nel libro. Ciò spiega il suo successo e la sua ampia diffusione, non soltanto tra gli istruttori, bensì anche tra i dirigenti ed i genitori.
La Guida è suddivisa in più parti: la prima parte, di carattere prettamente teorico, affronta svariati temi, tra i quali  il profilo del tecnico giovanile, le fasi dello sviluppo e dell’apprendimento motorio del bambino, le sue capacità tecniche e tutti quei fattori che contribuiscono alla prestazione del giovane calciatore. Dopodiché si passa ad analizzare le diverse fasi che contribuiscono alla realizzazione del progetto didattico.
La prima parte si conclude con un’analisi dettagliata delle diverse categorie di base Piccoli Amici, Pulcini ed Esordienti.
La seconda parte, di carattere pratico,  consta invece di una serie di schede operative che, raggruppate in più moduli e suddivise per ciascuna categoria di base,  possono essere utilizzate dagli istruttori nella realizzazione del loro programma didattico.
Infine, è utile ricordare che la Guida Tecnica approfondisce altri numerosi temi, tra i quali  il calcio delle bambine,  alcuni aggiornamenti legati alle nuove modalità di gioco delle categorie di base ed alcuni aspetti regolamentari come ad esempio la “Green card”, un cartellino verde che viene utilizzato dall’arbitro quando si vuole premiare un gesto di fair play compiuto da uno o più  giovani calciatori durante una gara.
Non mancano, nelle varie appendici, brevi cenni sull’applicazione della psicologia nelle Scuole di Calcio, sul tema della salute del bambino e dell’assistenza sanitaria durante gli allenamenti e gli incontri di gioco.

Vi auguriamo una buona lettura.

Cover Credits & Copyright
1ª Parte
2ª Parte
3ª Parte
4ª Parte – Piccoli Amici
5ª Parte – Pulcini
6ª Parte – Esordienti
Schede Esordienti
Schede Esordienti – Portieri
Schede Piccoli Amici
Schede Pulcini
Schede Pulcini – Portieri
Bibiliografia